Intervista – Asli Zengin

Quale è la tua professione principale?
Consulenza IT

Lavori per una società o sei un freelance?
Imola Informatica

In quale società lavori?
Imola Informatica

In quale ambito svolgi la tua professione? Ci dai qualche dettaglio?
Consulenza informatica con alcuni precedenti di consulenza manageriale (sepre per la parte IT): supporto all’evoluzione organizzativa dell’azienda. Recentemente lavori di enterprise architecture

In cosa sei specializzato?
Enterprise Architecture.
HPTC (certificato per coaching one to one)

Hai una area territoriale di riferimento?
Italia (soprattutto Nord Italia)

Preferisci svolgere il tuo lavoro individualmente oppure preferisci lavorare in team?
Entrambi dipende dal lavoro

Quali sono le attività professionali che ti stimolano maggiormente?

Mi piacerebbe fare un percorso in consulenza organizzativa e coaching oltre alla consulenza informatica

Cosa ami del tuo lavoro?
Allineare il business all’IT

Quale pensi sia l’impatto sociale della tua attività professionale?
Migliorare il dialogo all’interno delle organizzazioni allineando IT e Business

Sai che Texture è una società Benefit; Come pensi di poter contribuire allo sviluppo delle sue attività di beneficio sociale?
È diffondibile in molti ambienti perché oltretutto rappresenta un nuovo modello di “business”.
Conferenze dedicate

Quale intelligenza relazionale ti rappresenta di più? Perché?
Intelligenza emotiva, perché sono molto a mio agio nelle relazioni one to one. Intelligenza collettiva (soprattutto nell’associazione Food Connect People dove è tutto molto complesso e auto-organizzato e il sistema piano piano evolve da solo).

Quale nuova risorsa, dopo il corso di accreditamento Texture, porti con te?
Intelligenze relazionali: grazie al percorso Texture ho capito meglio cosa vogliano dire e come si possono attivare, e credo che questi siano aspetti fondamentali in un percorso di consulenza anche per sviluppare conoscenza e consapevolezza.

Texture in tre parole?
Conoscenza, consapevolezza, relazioni

Quale tipo di studi hai fatto?
Ingegneria elettrica ed elttronica in Turchia con specializzazione in telecomunicazioni e dottorato in informatica in Italia

Hai fatto o stai facendo ulteriori percorsi personali di studi e ricerche? Quali?
Al momento no. Corso certificato HPTC. Inoltre frequento i corsi del Complexity Management Institute

Pratichi o hai praticato una arte? Quale?
Improvvisazione teatrale e playback theatre (teatro sociale per rafforzare i legami tra le persone nella società) il pubblico racconta le proprie storie e gli attori le mettono in scena.
Pittura impressionista

Tre saggi da consigliare?
La via dei tarocchi – Jodorowski e Costa

Romanzi da consigliare?
Elif Shafak – Le 40 porte

Tre film da consigliare?
Kieslowski – A short film about love
Nuri Bilge Ceylan – Winter Sleep
Fatih Akin – La sposa turca

Il tuo fumetto preferito?
Non leggo fumetto

Un’opera d’arte che consideri speciale?
Van Gogh – Cafe Terrace at night

Una musica che ami?
Musica rock alternativa e jazz

Una poesia che ti tocca profondamente?
Le poesie di Nazim Hikmet

Una frase celebre/motto/slogan che ti rappresenta?
Io considero la coscienza come fondamentale, e la materia un derivato della coscienza. Non possiamo andare oltre la coscienza. Tutto ciò di cui discorriamo, tutto ciò che noi consideriamo come esistente, richiede una coscienza.
Chi sono i tuoi ispiratori? (personaggio storico, studioso attuale, cartone animato ecc…)
Nazim Hikmet mi ispira perché voleva diffondere amore e uguaglianza e purtroppo ha vissuto in un tempo un po’ difficile in Turchia in ci la violenza e le difficoltà la facevano da padrone. Ma la sua poesia è la risposta ai limiti e alla pressione esercitati dallo stato in quel periodo.

I tuoi piatti preferiti?
ÇİĞ KÖFTE
La leggenda dice che questo piatto sia stato cucinato durante i tempi dei profeti e cucinato in una caverna da un profeta che doveva fuggire dai nemici e non potendo fare fumo dovevano cucinare tutto a crudo e infatti non c’è niente di cotto!

Un buon vino?

Majere

Segno zodiacale?

Acquario

Numero preferito?

23

Un luogo che ami?

Smirne

Cosa fai per stare bene?

Food Connect People: sono Presidente di un’associazione che ha come scopo unire la gente attraverso il cibo
Teatro

Quale è una cosa bella che le persone dicono di te?

Che sono una persona coinvolgente capace di raccogliere tanta gente intorno a se.

Un viaggio che consiglieresti?

Kalamata (Grecia) perché è molto bello, tipico e ospitale

Tre aggettivi per presentarti al popolo di Texture?

Profonda, curiosa, aperta alle novità