Intervista – Gianluca Rizzi

Quale è la tua professione principale?
Consulente e formatore

Lavori per una società o sei un freelance?
Società

In quale società lavori?
Newton Management Innovation
Consulenza e formazione aziendale

In quale ambito svolgi la tua professione? Ci dai qualche dettaglio?
Consulenza e formazione nei programmi di cambiamento culturale

In cosa sei specializzato?
Formazione d’aula, coaching, team coaching e consulenza sui seguenti temi: cultura del servizio, people management, comunicazione, negoziazione, project management, complessità e assessment

Hai una area territoriale di riferimento?
no

Preferisci svolgere il tuo lavoro individualmente oppure preferisci lavorare in team?
Entrambi

Quali sono le attività professionali che ti stimolano maggiormente?
La formazione d’aula

Cosa ami del tuo lavoro?
La grande varietà di temi, aziende e modalità di intervento

Quale pensi sia l’impatto sociale della tua attività professionale?
Molto spesso le attività d’aula consentono ai partecipanti di arricchirsi culturalmente e di portare e applicare quanto appreso anche al di fuori dell’azienda

Sai che Texture è una società Benefit; Come pensi di poter contribuire allo sviluppo delle sue attività di beneficio sociale?
Facendo attività di sensibilizzazione e diffondendo la logica delle 4 intelligenze relazionali al di fuori dei contesti strettamente organizzativi, in quanto l’ambito di applicazione delle intelligenze è estremamente vasto

Quale intelligenza relazionale ti rappresenta di più? Perché?
Quella percettiva in quanto sono estremamente sensibile ai segnali deboli dei contesti nei quali opero (professionali e non)

Quale nuova risorsa, dopo il corso di accreditamento Texture, porti con te?
La tendenza ad una visione sistemica e organica delle organizzazioni complesse, spendibile anche durante la formazione per sensibilizzare e stimolare ad un approccio sistemico e complesso i partecipanti

Texture in tre parole?
Interpretazione culturale sinottica (dell’organizzazione)

CULTURA
DOMANDE
RISPOSTE
Quale tipo di studi hai fatto?
Classici, economici e politici

Hai fatto o stai facendo ulteriori percorsi personali di studi e ricerche? Quali?
Approfondimento personale sui temi d’aula (cultura del servizio, people management, comunicazione, negoziazione, project management, complessità e assessment)

Pratichi o hai praticato una arte? Quale?
Teatro

Tre saggi da consigliare?
La vita quotidiana come rappresentazione; Arte come mestiere; lo spirituale nell’arte

Tre romanzi da consigliare?
Gli indifferenti; la noia; la vita interiore

Tre film da consigliare?
Laurence anyways; Les amants reguliers; In the mood for love

Il tuo fumetto preferito?
Non leggo fumetti

Un’opera d’arte che consideri speciale?
Vocazione di San Matteo, Caravaggio

Una musica che ami?
Jazz

Una poesia che ti tocca profondamente?
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi

PERSONALE
DOMANDE
RISPOSTE
Una frase celebre/motto/slogan che ti rappresenta?
Chi parla male, pensa male e vive male

Chi sono i tuoi ispiratori? (personaggio storico, studioso attuale, cartone animato ecc…)
Nanni Moretti e Alberto Moravia

I tuoi piatti preferiti?
Pizza

Un buon vino?
Barbaresco

Segno zodiacale?
Toro

Numero preferito?
21

Un luogo che ami?
Mare

Cosa fai per stare bene?
Vado a mangiare una pizza in riva al mare sui tavoli di plastica con la tovaglia di carta a scacchi bianchi e rossi

Quale è una cosa bella che le persone dicono di te?
Che parlo bene

Un viaggio che consiglieresti?
Paesi scandinavi

Tre aggettivi per presentarti al popolo di Texture?
Attento, curioso e generoso